Hanno una vestibilità perfetta che impedisce alla maschera di torcersi o cadere. Sono progettati per consentire di respirare liberamente durante l’esercizio fisico, hanno 2 valvole laterali che rilasciano l’aria espirata, una clip nasale per una calzata precisa e chiusura in velcro, che consente di posizionare la maschera.

    I filtri progettati per le maschere antiforfora sono N95, proteggono dalla polvere sospesa con un diametro di PM2,5 e PM10 (SMOG), polline, fumo di sigaretta, fumi, batteri, virus e muffa. Forniscono una protezione preventiva contro lo smog e le malattie respiratorie correlate, come l’asma.

    Filtri per maschere anti-smog

    I filtri N95 per maschere antiappannamento devono essere sostituiti ogni 20 – 60 ore di utilizzo, a seconda del livello di inquinamento atmosferico. Una sostituzione regolare assicura che l’aria inalata sia pulita al punto giusto.